Archivio mensile Maggio 2019

DiDisabilmente.it

I versi della carrozzella Gennaro Morra “Disabilmente.it”

Questa raccolta di poesie (il cui titolo è un evidente omaggio a “I diari della motocicletta” di Ernesto Che Guevara) è una sorta di diario in versi, un viaggio negli ultimi vent’anni di vita dell’autore, che in poche parole descrive emozioni e frammenti di realtà quotidiana.

I versi della carrozzella https://amzn.to/36lY9x3

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Inserimento lavorativo persona con tetraparesi spastica e/o distonica. Legge 68/99

Per ogni persona l’inserimento lavorativo è una fase molto importante della propria vita, è un momento di crescita, arrivano le prime responsabilità, le prime gratificazioni, si diventa indipendenti economicamente. Spesso la persona affetta da tetraparesi spastica e/o distonica, non ha l’opportunità di vivere questo momento. Quando si parla di inserimento lavorativo delle persone con disabilità, si pensa subito alle persone con handicap cognitivo che possono svolgere un tipo di lavoro manuale dove bisogna stare in piedi, muovere bene le mani, …Questo ci porta a considerare la persona con un handicap fisico, che danneggia tutti e quattro gli arti, totalmente inabile.

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Turismo Accessibile a tutti. Come rendere gli alberghi accessibili

Turista in carrozzina? Perché no!!

Il viaggio, che sia di lavoro o di svago, è sempre un piacere!!

Ma l’accessibilità?

Il turismo accessibile consiste proprio nell’adeguare località turistiche, spiagge e strutture ricettive alle necessità del turista in carrozzina, come stabilito dalla  Legge 13/89 e dal D.M. 236/89, attuativo della Legge in questione.

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Spasmi muscolari-tetraparesi spastica distonica

Cosa sono gli spasmi muscolari?

Gli spasmi muscolari sono dei movimenti improvvisi e involontari di uno o più muscoli. La tetraparesi discinetica è una forma di Paralisi Cerebrale Infantile (PCI). La Paralisi Cerebrale è considerata come “un disturbo permanente della postura e del movimento, dovuto ad un difetto ad una lesione cerebrale non progressiva, determinata prima che l’encefalo abbia compiuto i principali processi di maturazione morfo-funzionale;

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Un barca a vela InSuperAbile

Salire su una barca e vivere il mare è un’esperienza bellissima. Ogni persona dovrebbe avere la possibilità di provare questo genere di sensazioni. Purtroppo a tutt’oggi il settore della nautica non ha un’offerta adeguata alle necessità di chi ha un handicap motorio.

Da questa considerazione nasce NicNac, una barca a vela ideata per condividere con i portatori di handicap la passione per il mare. E’ stata realizzata grazie all’intelligenza e sensibilità del prof. Mario Bellipanni e all’amicizia che lo lega ad Andrea Sica, un suo alunno dell’Istituto per geometri “Tallini “.

C’era bisogno di una barca su cui Andrea, affetto da un handicap motorio, la tetraparesi spastico- distonica, potesse salire con la propria carrozzina, provare la sensazione unica di guidarla, fare il bagno, condividere con Mario la bellissima esperienza della navigazione. Così, vedendo con quale sicurezza Andrea guidasse la sua carrozzina elettrica, semplicemente agendo su un joystick, Mario ebbe l’idea di creare un dispositivo che consente il controllo del timone a barra con un semplice joystick trasformando il normale timone di una barca a vela. Qualche notte insonne per studiare come funziona Arduino e il sistema per il timone era fatto (è stato esposto anche alla Maker Fiera di Roma nell’ottobre 2018)… E grazie alla collaborazione dell’Istituto Nautico “Caboto” è iniziata la fase della lavorazione della barca di metri 4,40, realizzata in compensato marino.https://amzn.to/2FuCir4 fibra di vetro e resina epossidica dando cosi il via al progetto InSuperAbile, una barca a vela con delle modifiche per permettere anche a chi ha un handicap motorio anche “grave “ come Andrea di fare questa esperienza.

NicNac è il nome  della barca su cui Mario ha regatato da ragazzo e richiama una persona che è stata di grande aiuto in questo progetto. o

L’imbarcazione è dotata di:

  • timone che può essere controllato  con diversi dispositivi necessari per diverse abilità (joystick, comandi vocali, sistema controllato dal sip & puff)
  • un micro-micro computer denominato Arduino che si occupa di ricevere i segnali dall’esterno e di trasmetterli ai dispositivi (i cosiddetti attuatori) che controllano timone e vele.
  • scivolo per imbarcarsi da terra
  • gruetta per calarsi in acqua

Per info consultare il sito web www.velainsuperabile.it

DiDisabilmente.it

Mp3 sulle ruote me la rido Matteo Premi. Disabilmente.it

Questo libro è la storia di una vita fuori dagli schemi. Anzi, di una vita “sulle ruote”. Non quelle di un’auto, o di una bicicletta da corsa.
Una carrozzella a motore, per la precisione.

Mp3 sulle ruote me la rido
https://amzn.to/2XtK9eV

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Barriere mentali

Nei rapporti interpersonali il primo approccio è “visivo”, a volte basta un’occhiata per capire che tipo sia la persona con cui ci relazioniamo, ma se l’“occhiata” si posa su un disabile affetto da tetraparesi spastica e/o distonica, qualcosa offuscherà” il primo guardo indagatore generando sensazioni diverse dal solito, cambierà i comportamenti a causa della ”diversità fisica“. Molto spesso non si ha nessun tipo di conoscenza sulla tetraparesi spastica e distonica, handicap esclusivamente fisico, e soprattutto non si riconoscono le potenzialità intellettive di chi ne è affetto. Cominciamo, quindi, ad analizzare questa “misteriosa diversità”.

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Vivere la carrozzina…

Sono finito in carrozzina!!

Su questo aggeggio tutto cambierà.  IO cambierò!!

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Legge 68\99 Iscrizione al collocamento mirato. Cosa consegnare al centro dell’impiego?

L’articolo 1 della Legge 68/99 ha la finalità di promuovere l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle persone disabili attraverso servizi di sostegno come il collocamento mirato, un insieme di strumenti tecnici e di supporto che permette di valutare adeguatamente le capacità lavorative.

Leggi tutto
DiDisabilmente.it

Relazionarsi con la persona disabile

Un conoscente, un compagno di classe, un collega di lavoro, un amico/a, affetto da tetraparesi spastica e/o distonica handicap fisico… ma sono dappertutto… aiuto!! Come relazionarci? Come non sentire e non far sentire a questa persona che è entrata a far parte della nostra vita i dubbi e le incertezze scaturiscono dalla scarsa conoscenza del mondo dell’handicap?
Imparare a riconoscere e a distinguere le varie disabilità ci può essere d’aiuto per superare gli ostacoli che si presentano nella vita di relazione. E potrebbe essere interessante!!

Leggi tutto