Benedetta De Luca si racconta a disabilmente.it

Finalmente il mondo della moda si avvicina alle donne con disabilità, abiti eleganti e sensuali e allo stesso tempo comodi per chi è seduto in carrozzina.

 “Siamo donne come tutte!”, afferma la fashion blogger di “Italian Inclusive Fashion” Benedetta De Luca, 32 anni, che vive a Salerno. Affetta da una malattia rara, la agenesia del sacro, dopo 18 interventi chirurgici, è riuscita, utilizzando stampelle e sedia a rotelle, a realizzare  il suo sogno di donna. “Voglio far capire che ogni donna ha diritto di sentirsi bella e femminile, anche senza poter camminare su un tacco 12”

 “Siamo donne come tutte!”, afferma la fashion blogger di “Italian Inclusive Fashion” Benedetta De Luca, 32 anni, che vive a Salerno. Affetta da una malattia rara, la agenesia del sacro, dopo 18 interventi chirurgici, è riuscita, utilizzando stampelle e sedia a rotelle, a realizzare  il suo sogno di donna.

“Il mio grande obiettivo è far capire che noi  donne disabili siamo come tante. Spero davvero di far mutare quello  sguardo che  costantemente vedo quando sono seduta ad un tavolino di un bar o sono in auto. Gli uomini mi guardano ma non appena mi sposto e notano la mia disabilità il loro sguardo cambia, come se avessero fatto qualcosa di “peccaminoso” nel guardare una donna disabile. 

Come affronti le situazioni in cui la disabilità condiziona i tuoi rapporti interpersonali?

 “Io sono dell’idea che la disabilità diventa una condizione negativa quando l’ambiente non è pronto ad accoglierla e quando ci sono troppe barriere architettoniche: è lì che la mia disabilità condiziona i miei rapporti interpersonali!!

Cosa pensi dall’articolo Vivere la carrozzina”?

“Bisogna parlare, scrivere, raccontare della disabilità, questo penso che sia un modo davvero efficace per abbattere le distanze, quindi grazie anche al vostro lavoro e supporto!”  

Ti potrebbe interessare anche...