Panna cotta al mandarino, dolci a cucchiaio per disfagia

Panna cotta al mandarino, dolci a cucchiaio per disfagia. Coppette da dessert

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 mlpanna fresca
  • 200 mllatte
  • 100 gzucchero
  • 12 ggelatina in fogli
  • 1mandarino non trattato
  • per completare
  • 7-8 mandarini
  • 1 cucchiaiocolmo di zucchero
  • 9 ggelatina in fogli

Preparazione, panna cotta al mandarino

  1. Per la panna cotta metto a bagno la gelatina in acqua fredda per farla ammorbidire. Raccolgo la panna in una casseruola con zucchero e la scorza di mandarino grattugiata e la faccio scaldare, senza farla bollire mescolando per far sciogliere lo zucchero. Scaldo anche il latte e, fuori dal fuoco, unisco la gelatina ben strizzata mescolo lungo per farla ben distribuire.

    Unisco al latte la panna filtrata e distribuisco il composto nei bicchieri. Lascio raffreddare, poi sigillo i bicchieri con la pellicola e il passo in frigorifero per almeno 4 ore ( o per tutta la notte).

    Per completare il dessert, metto a bagno i foglio di gelatina in acqua fredda. Spremo i mandarini filtro i succo e ne misuro 220 ml. Lo scaldo pochi minuti insieme allo zucchero mescolando fuori dal fuoco, poi unisco la gelatina ben strizzata e m escolo a luogo per farla ben distribuire.

    Quando la gelatina di mandarino è fredda, la distribuisco nei bicchieri sopra la panna ormai rassodata e lascio nuovamente i bicchieri in frigorifero per almeno un’ora.

/ 5
Grazie per aver votato!