Crème brùlèe, dolci al cucchiaio per disfagia

Crème brùlèe, dolci al cucchiaio per disfagia. Coppette da dessert

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 mlpanna liquida fresca
  • 150 mllatte
  • 6torli freschissimi
  • 70 gzucchero
  • 1baccello di vaniglia
  • Per completare
  • 3 cucchiaizucchero bruno di canna

Preparazione, crème brùlèe

  1. Raccogli il latte e la panna in una casseruola. Dividi il baccello di vaniglia a metà nel senso della lunghezza e, raschiando con il coltellino, recupera i semi scuri che unisci al miscuglio di panna latte.

    Metti la casseruola sul fuoco e, quando si alza l’ebollizione, spegni e lascia la vaniglia in infusione per una mezz’ora.

    Accendi regolando il termostato a 90°. Raccogli i tuorli in una ciotola, rompili e amalgamali brevemente, poi unisci lo zucchero e lavora con la frusta per un minuto. A questo punto, continuando a mescolare con la frusta, unisci il miscuglio di panna e latte, ormai tiepido, versandolo a filo. Passa il composto al chinois e distribuiscilo in 6 coppette di porcellana da forno.

    Metti la crema nel forno e falla cuocere per un’ora e 50 minuti (a cottura ultimata, le creme dovranno essere rapprese ma ancora leggermente tremolanti). Lasciale raffreddare, poi coprile con la pellicola e passale in frigorifero per qualche ora.

    Al momento di servirle, distribuisci sulle creme lo zucchero bruno formando uno strato regolare e flle caramellare con il cannello a fiamma. Servile subito per apprezzare il contrasto fra la crema fredda e lo zucchero caramellato ancora tiepido.

/ 5
Grazie per aver votato!